Malore a bordo del motopesca”Pegaso”: intervento del pattugliatore


Nella giornata del 4 settembre 2018, il pattugliatore d’altura Comandante Bettica della Marina Militare impegnato in attività di Vigilanza Pesca nel Mediterraneo Centrale, ha risposto ad una richiesta di supporto sanitario proveniente dal motopesca italiano “Pegaso” della marineria di Mazara del Vallo,  per un malore accusato da un membro dell’equipaggio.

L’Unità della Marina Militare ha prontamente ridotto le distanze e, appena giunta in prossimità del peschereccio, ha inviato il proprio team sanitario a bordo che ha riscontrato nel marittimo dei dolori  addominali. Valutata l’assenza di situazioni d’emergenza e prescritti i farmaci del caso, è stato consigliata una visita specialistica al rientro in porto.

Terminato l’intervento, il team sanitario è rientrato a bordo del pattugliatore Bettica che ha ripreso il normale pattugliamento nell’area di operazione.