venerdì, Maggio 27, 2022
HomeCronacaMarsala, morto un altro giovane allo Stagnone mentre praticava kitesurf

Marsala, morto un altro giovane allo Stagnone mentre praticava kitesurf

Sembra impossibile ma è davvero così. Un altro giovane è morto allo Stagnone di Marsala mentre stava praticando kitesurf.  E’ il terzo di questa lunga estate calda e che ha registrato tre morti proprio nelle placide acque della Laguna marsalese.

Si tratterebbe di un giovane cittadino francese che stava praticando lo sport acquatico mentre è stato raggiunto da una tremenda raffica di vento a 200 km orari che lo ha letteralmente sollevato dall’acqua e scaraventato su un vigneto vicino, in località Santa Maria. Pare che il giovane abbia sottovalutato l’allerta meteo diramata in queste ore dalla protezione Civile. 

Il kiter francese è morto sul colpo e si sta cercando di recuperare la salma. 

Lo scorso 11 settembre è morto un polacco mentre praticava lo sport tanto in voga allo Stagnone e a giugno la stessa sorte è toccata a un giovane di Tivoli, Federico Laudani, 31 anni

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments