Gettano rifiuti dall’auto e i carabinieri li perquisiscono: scoperti corrieri della droga

637

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Misilmeri, hanno tratto in arresto due uomini con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale lungo la S.P. 77, hanno notato due uomini, Piero Saitta, 35 anni e Antonino La Mattina, 28 anni, palermitani e pregiudicati mentre gettavano dalla loro autovettura alcuni sacchi della spazzatura sulla strada e hanno così deciso di controllarli.

Nel corso della perquisizione veicolare è stato rinvenuto un chilo e mezzo di marijuana nonché svariato materiale utilizzato per la creazione di una coltivazione “indoor”. Entrambi sono stati  arrestati e collocati presso le camere di sicurezza della stazione di Misilmeri in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese. Il giudizio si è concluso con la convalida dell’arresto con applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Palermo per SAITTA, mentre per LA MATTINA è stato disposto l’obbligo giornaliero di presentazione alla P.G.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.