domenica, Giugno 26, 2022
HomeCronacaTragedia in mare: muore maresciallo dopo immersione a Scopello

Tragedia in mare: muore maresciallo dopo immersione a Scopello

A Cala Mazzo di Sciacca, spiaggia a pochi passi da Scopello, si è consumata la tragedia. 

Salvatore Scardina, maresciallo dell’esercito di 34 anni, residente a Paceco ha perso la vita a causa di un malore  dopo un’immersione. 
Secondo una prima ricostruzione, Scardina stava tornando a riva quando è stato sorpreso da un  malore.  Alcuni bagnanti hanno notato il giovane galleggiare vicino la riva ed hanno dato l’allarme.

Immediati i soccorsi ma per il giovane sub non c’è stato nulla da fare. Sul posto i sanitari del 118, la polizia del locale Commissariato, i carabinieri e il medico legale. Sul corpo verrà effettuata l’autopsia per stabilire le cause del decesso.

Una battuta di pesca subacquea è stata fatale per un maresciallo di 34 anni, Salvatore Scardina, morto a Scopello per un presunto arresto cardiaco. Non è chiara ancora la causa della morte: si ipotizza anche che il suo cuore si sia fermato a causa di un embolia, tra le cause più diffuse di morte per chi pratica questo tipo di pesca).

L’uomo era di Paceco ma abitava a Bolzano. Ora sarà l’autopsia a cercare di far luce sulle cause. I funerali sono previsti per lunedì.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments