mercoledì, Maggio 25, 2022
HomeCronaca"Diplomi facili": indagato l'ex deputato Gaetano Cani

“Diplomi facili”: indagato l’ex deputato Gaetano Cani

Gaetano Cani, ex deputato non eletto nelle liste dell’UDC e attualmente collaboratore nello staff di Mimmo Turano all’ARS, è indagato nell’inchiesta “Diplomat”. Cani è accusato dalla procura di Agrigento di aver venduto i diplomi nelle scuole private. Nella sua abitazione durante una perquisizione sono stati trovati dentro una scatola di scarpe 110 mila euro in contanti. Il nome del deputato Cani era comparso nella “lista degli impresentabili”  redatta dalla commissione Antimafia perché a processo per estorsione. “Siamo in presenza di una vera e propria organizzazione a delinquere – ha spiegato il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio – dove ognuno aveva un ruolo preciso nella vendita dei diplomi. Nella lista dei 110, a cui stiamo notificando l’avviso di chiusura dell’inchiesta, ci sono pubblici ufficiali in servizio nelle scuole. Si tratta di insegnanti, dirigenti scolastici e personale di cancelleria”.

Per il comandante della guardia di finanza di Ragusa, Giorgio Salerno, “l’attività scolastica era del tutto fittizia. Niente lezioni e niente interrogazioni. Risultava solo sulla carta perché gli studenti pagavano consistenti quote di iscrizioni. Quando si doveva fare i conti con le commissioni di esami esterne si faceva in modo di risolvere la questione comunicando prima le domande e dando in anticipo i temi delle prove scritte. Tutto avveniva con grande sfrontatezza”. I reati contestati sono l’associazione per delinquere, il falso commesso dal pubblico ufficiale in atto pubblico, la rivelazione del segreto di ufficio e l’abuso di ufficio. 

fonte Palermorepubblica

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments