mercoledì, Maggio 25, 2022
HomeCronacaIncinta morì in incidente stradale: assolto il marito per omicidio colposo

Incinta morì in incidente stradale: assolto il marito per omicidio colposo

Giuseppe Zito era stato condannato in primo grado per omicidio colposo e ieri è stato assolto in appello. Era accusato di aver causato la morte della moglie incinta che, entrata in travaglio, era con lui nella Smart con cui ebbero l’incidente. Rosaria Maranzano morì nell’incidente mentre il piccolo venne fatto nascere morto alcuni giorni dopo l’incidente. Il grave episodio avvenne nel settembre di 6 anni fa e Zito stava accompagnando la moglie al Policlinico ma in via Emanuele Paternò perse il controllo dell’auto e lo schianto fu fatale per la giovane donna incinta.  

Una perizia aveva stabilito che la Smart procedeva superando i limiti di velocità. I giudici della corte d’Appello hanno invece ribaltato la sentenza e Giuseppe Zito, difeso dall’avvocato Guido Galipò, è stato assolto perché è stato riconosciuto lo stato di necessità. “E’ stata sancita la sua correttezza di padre e di marito – spiega il legale -. Ha fatto il possibile per salvare la moglie da un pericolo”
 

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments