mercoledì, Maggio 25, 2022
HomeCronacaL'Etna "scivola" nel mar Ionio: il vulcano spinto da un motore sommerso

L’Etna “scivola” nel mar Ionio: il vulcano spinto da un motore sommerso

Inquietante scoperta pubblicata sul National Geographic: il più grande vulcano d’Europa che si trova nella parte orientale della nostra isola sta scivolando verso il mar Ionio. L’Etna sarebbe spinto dalla forza di gravità e questo potrebbe avere effetti disastrosi come ad esempio uno tsunami. 

A largo della costa orientale della Sicilia ci sarebbe un motore sommerso che sta facendo scivolare l’Etna nelle acque del mare, come se il vulcano  “non avesse i piedi”. Il motore principale di questo movimento, che nel maggio 2017 è stato di 4 centimetri in soli 8 giorni, non è legato alla camera magmatica come ritenuto finora, ma è in mare, come se l’Etna stesse collassando per il suo peso. Tre ricercatori italiani dell’osservatorio etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) di Catania, Alessandro Bonforte, Francesco Guglielmino e Giuseppe Puglisi stanno effettuando studi in merito. 

Per Bonforte, «i nuovi dati spostano adesso la causa del movimento in mare, dove si trova la scarpata ibleo-maltese. È come se il vulcano lì non avesse i piedi», ha aggiunto. Impossibile dire se questo avrà effetti sulle coste siciliane.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments