venerdì, Maggio 27, 2022
HomeCronacaTrapani: al museo diocesano di arte contemporanea, giochi tra le opere d'arte

Trapani: al museo diocesano di arte contemporanea, giochi tra le opere d’arte

Il museo-oratorio “San Rocco” di Trapani  aderisce alla nuova edizione  di  F@Mu,  la  Giornata  nazionale  delle  Famiglie  al  museo, che si terrà domenica prossima  14 ottobre ( il tema è “Piccolo ma prezioso”) con l’obiettivo di coinvolgere  un  numero  sempre  più  alto  di  famiglie  nella  visita  ai  musei  e  ai  luoghi  di  cultura.

Per l’occasione, grazie alla collaborazione con Labquadrato che si occupa di educazione didattica dell’arte, bambini e genitori saranno coinvolti in un percorso con divertenti attività.

“Partecipiamo a questa iniziativa per la prima volta e ci sembra opportuno cogliere l’occasione per far conoscere il nostro ‘piccolo ma prezioso’ museo: nato come cappella di una nobile famiglia cittadina che lo dedicò a San Rocco, pellegrino e taumaturgo, donato nel 1574 all’ordine dei francescani con l’obbligo di non cambiarne mai la dedicazione, usato dopo l’Unità d’Italia come ufficio d’igiene, poi postale e infine come plesso scolastico, dal 2012 è si è trasformato in un dinamico centro culturale e museo d’arte contemporanea – spiegano il direttore del “San Rocco” don Liborio Palmeri e la responsabile di Labquadrato Eleonora Tardia –  Abbiamo deciso di aprire le porte del museo alle famiglie, coinvolgendole in un percorso conoscitivo riguardante proprio la straordinaria storia dell’edificio che sarà narrata attraverso un grande tabellone di gioco da percorrere risolvendo indovinelli, affrontando prove di abilità e agilità, ma soprattutto di astuzia. Non c’è limite d’età per imparare divertendosi!”. 

Per l’occasione il museo domenica resterà resterà aperto dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 (ultimo ingresso ore 18:00). Non è necessaria la prenotazione.

L’attività, completamente gratuita,  prevede la proiezione di un breve video in una sala dedicata, un percorso di gioco con divertenti attività ludico -motorie e un laboratorio per dare spazio alla creatività.

Sarà possibile visitare anche la mostra antologica dedicata al maestro Mario Cassisa “Il labirinto della memoria”.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments