Venerdì 19 ottobre a Marsala la presentazione del libro “Belice” di Anna Ditta

210

Venerdì 19 Ottobre 2018, alle ore 17,30, nella Saletta multimediale del Complesso monumentale San Pietro di Marsala, la giornalista Anna Ditta presenta il Libro “Belice” Il terremoto del 1968, le lotte civili, gli scandali sulla ricostruzione dell’ultima periferia d’Italia (Infinito Edizioni). L’evento è organizzato da tp24.it e dal Rotary Club Marsala, Lilybeo – Isole Egadi. Converseranno con l’autrice il giornalista e scrittore Giacomo Di Girolamo, autore dell’introduzione del libro, e la professoressa Francesca Gerardi.

“Belice” è il libro che racconta il grande terremoto nell’ultimo angolo d’Italia, dove già si muore ogni giorno di fame e di soprusi. Un gennaio con un freddo eccezionale. I paesi distrutti. Anni di vita nelle baracche. Una ricostruzione fatta di promesse tradite e mai completata. Questa è stata nel 1968 – ed è oggi – la tragedia del Belice, la prima grande catastrofe naturale nella storia della Repubblica italiana. Ma il Belice è stato ed è molto altro. È stato teatro delle lotte non violente di Danilo Dolci e dei suoi collaboratori per le dighe, il lavoro e la scuola; dell’attivismo di Lorenzo Barbera contro la speculazione sulla ricostruzione e in favore del servizio civile al posto di quello militare. Nel Belice, Ludovico Corrao ha lavorato per attuare il suo sogno utopistico su Gibellina e sul Mediterraneo intero e poco distante, ad Alcamo, ha offerto il suo sostegno a Franca Viola, che rifiutò il matrimonio riparatore con il mafioso che l’aveva rapita.

In “Belice” Anna Ditta riporta le interviste con Piera Aiello, testimone di giustizia di Partanna e neodeputata, Francesca Corrao, figlia del senatore Ludovico Corrao, Vito Bellafiore, a lungo sindaco di Santa Ninfa e capo del coordinamento dei sindaci del Belìce, Pino Lombardo, storico collaboratore del sociologo Danilo Dolci, e Amico Dolci, figlio di Danilo, Lorenzo Barbera, sociologo e scrittore.

Anna Ditta, giornalista siciliana di Castelvetrano, vive a Roma. Laureata in Giurisprudenza, scrive per il giornale online TPI (The Post Internazionale) e ha collaborato con altre testate italiane e straniere.