venerdì, Maggio 20, 2022
HomeCronacaEolie, convegni per valorizzare la pomice

Eolie, convegni per valorizzare la pomice

 Valorizzazione della produzione della pomice di Lipari. È questo il progetto del Politecnico di Milano, Scuola AUIC Architettura, Urbanistica, Ingegneria delle Costruzioni e Dipartimento di Architettura e Studi Urbani che parteciperà a livello nazionale e internazionale ad alcune iniziative relativamente al lavoro di ricercaanalisi e progetto, sulla valorizzazione dei siti della produzione della pomice di Lipari.

Il lavoro svolto dall’ateneo è stato racchiuso in un saggio che verrà illustrato durante 2 convegniorganizzati rispettivamente da AIPAI (Associazione Italiana per il Patrimonio archeologico industriale) e INU (Istituto Nazionale Urbanistica) sono:

– 1° evento: STATI GENERALI DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE VENEZIA – PADOVA DEL 25 – 27 OTTOBRE 2018 – all’interno della sessione: “Settori e paesaggi della produzione“;

– 2° evento: INTERRUZIONI, INTERSEZIONI, CONDIVISIONI, SOVRAPPOSIZIONI. Nuove prospettive per il territorio XI Giornata Studio INU/11° Inu Study Day, 14 DICEMBRE 2018 NAPOLI – all’interno della sessione: “Paesaggi, beni culturali, patrimonio Unesco“.

Lo scorso 5 ottobre sono state discusse inoltre le prime tesi di laurea magistrale del Laboratorio di Interior design and preservation relative ai luoghi della pomice.

I lavori finora sono stati condotti dai docenti Proff. Michele Ugolini. Stefania Varvaro e Rossana Gabaglio.

“Ringrazio per il lavoro svolto tutto il corpo docenti del Politecnico di Milano, i loro 150 studenti oltre che tutti i professionisti del territorio e gli atenei internazionali e nazionali coinvolti nei diversi workshop organizzati alle Eolie” ha spiegato Angelo Sidoti, ex consulente volontario del Comune di Lipari.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments