Rissa fra vicini in strada: pugni e calci a Bagheria

Se le sono date di santa ragione i quattro bagheresi nella rissa avvenuta ieri, in via Butera a Bagheria. Due famiglie di vicini di casa, per antichi dissapori, nel pomeriggio di ieri, sono letteralmente esplose in una violenza a stento sedata dai poliziotti intervenuti. Tre persone sono state arrestate e un sedicenne denunciato, tutti e 4 accusati di rissa aggravata. Anche un tirapugni è stato sequestrato.

Al loro arrivo i poliziotti, dopo aver richiesto l’intervento di altre pattuglie, sono riusciti con fatica a dividere i quattro che si stavano picchiando. Intorno a loro un capannello composto da almeno 100 persone urlanti.

Una volta separati i contendenti gli agenti li hanno portati in Commissariato per identificarli e ricostruire quanto accaduto.