Catania: la Guardia di Finanza sequestra 2 kg. di marijuana. Arrestato un uomo

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato, nel quartiere Picanello del capoluogo etneo, oltre 2 kg. di sostanze stupefacenti e tratto in arresto un soggetto catanese. L’operazione scaturisce da una mirata attività di intelligence economicofinanziaria e specifici servizi di osservazione e controllo del territorio che hanno permesso di individuare dei “movimenti sospetti” nei pressi dell’abitazione di S.A. (cl. 1976), sottoposto agli arresti domiciliari per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Pertanto, i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Catania, con l’ausilio di un’unità cinofila e personale Anti Terrorismo e Pronto Impiego del Gruppo di Catania, hanno perquisito l’abitazione del soggetto rinvenendo 5 involucri di cellophane trasparente sottovuoto contenenti sostanza vegetale di colore marrone che, sottoposta ad analisi speditiva, è risultata essere marijuana per un peso complessivo di circa due chilogrammi. Oltre alla sostanza stupefacente, sono stati sottoposti a sequestro due bilancini di precisione, 5 telefoni cellulari e uno strumento di difesa personale del tipo teser, in grado di rendere inoffensiva una persona attraverso l’invio di scariche elettriche. Informata la Procura della Repubblica di Catania, il responsabile è stato tratto in arresto e ristretto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si stima che lo stupefacente sequestrato, destinato al mercato etneo, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, circa 180 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.