Menfi, weekend di festa per l’olio extravergine d’oliva novello

389

Weekend dedicato all’olio extravergine di oliva a Menfi (AG) con “Frantoi in piazza”, in cui uliveti e frantoi si mostreranno nel loro maggiore momento di produzione a visitatori e turisti offrendo momenti didattici e pregiate degustazioni dell’olio novello. Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre, Menfi celebra dunque uno dei prodotti principali della sua terra, espressione di un terroir che è cuore e centro della DOP Val di Mazara, ed estensione della produzione vitivinicola.

Una città in festa con spettacoli musicali, mostre, convegni, talk show e degustazioni che hanno come tema il mondo dell’olio d’oliva coltivato e prodotto nel territorio: l’evento, organizzato dal Comune di Menfi, inizierà domani alle ore 9.30 con un incontro per i ragazzi delle quarte classi della scuola primaria dell’I.C. Santi Bivona di Menfi, dal titolo “Pesce azzurro e olio d’oliva: conoscerli per gustarli” a cura del Dipartimento Regionale Pesca Mediterranea Sciacca e U.I.A. Menfi Dipartimento Regionale Agricoltura. Nel pomeriggio, il convegno “Degustando gli oli”, moderato dal giornalista Luigi Caricato, metterà a confronto i produttori del territorio, poi la mostra fotografica “Ricordi” a cura di Gregorio Viviani.

Non solo Inycon: insieme al buon vino e al buon cibo – dice il sindaco di Menfi, Marilena Mauceri, con gli assessori Nadia Curreri e Saverio Ardizzone – continuiamo a valorizzare i valori della nostra terra e del benessere a 360 gradi: il protagonista del prossimo weekend non può che essere l’olio, le olive e gli ulivi, che insieme rappresentano paesaggio, storia e gusto della nostra tradizione, che si rinnova ogni anno in riti familiari che mettono in modo un sistema socioeconomico sano e questa Amministrazione sempre più intende promuovere e valorizzare”.

Sabato 27 sarà la volta del talk show “Diario dell’ulivo saraceno”, omonimo titolo del libro di Peppino Bivona, con la partecipazione dello scrittore Gaetano Basile; mentre domenica il talk show “Raccontando: «Donne dal cuore di pane» e «L’uomo dei campi e la giumenta bianca»” dedicato ai libri di Tanina Lipari – Malgari Venezia e Antonio Castelli, con la partecipazione del musicista Roberto Cuttaia.

Tra le degustazioni, i piatti tipici preparati dalle “Signore della cucina menfitana” e dall’associazione “Sicilia racconta”: da non perdere il prelibato gelato gourmet all’olio d’oliva a cura della gelateria “Gusto Giusto”, musica live in via della Vittoria e il concerto del “Trio Calace” chitarra-mandola-mandolino, nelle suggestive sale del Museo Civico di Palazzo Pignatelli (domenica, ore 20).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.