Proseguono i lavori del Consiglio Comunale di Marsala: questo pomeriggio nuova seduta

57

Ieri pomeriggio si è riunito il Consiglio Comunale di Marsala, presieduto da Arturo Galfano, che ha avviato i lavori al secondo appello, dopo che al primo – alle ore 17 – era venuto meno il numero legale. Il primo intervento è stato quello di Daniele  Nuccio, il quale ha presentato una mozione – sottoscritta anche  dai  consiglieri Luana Alagna, Linda Licari e Calogero Ferreri – con la quale si chiede di concedere la cittadinanza onoraria al sindaco di Riace Domenico Lucano. Nuccio legge anche la nota delle associazioni che sostengono la richiesta indirizzata al sindaco Alberto Di Girolamo.

Ha preso poi la parola il consigliere Flavio Coppola che ha chiesto  di fare dichiarazioni a porte chiuse in riferimento ai fatti accaduti al termine della seduta dello scorso 3 ottobre. Messa ai voti la richiesta di Coppola, l’Aula l’ha approvata a maggioranza. La seduta quindi è proseguita a porte chiuse con la sola presenza dei consiglieri comunali, il sindaco Di Girolamo, il vicesindaco Agostino Licari, il segretario generale Bernardo Triolo e il personale dell’ufficio di presidenza consiliare.

Al termine degli interventi a porte chiuse, la seduta del Consiglio comunale è ripresa con la proposta del presidente Sturiano di prelevare il punto 15 all’ordine del giorno “Approvazione del Bilancio consolidato dell’esercizio Finanziario 2017”. Messo ai voti il prelievo, è venuto meno il numero legale – 14 votanti, occorrevano almeno 16 consiglieri presenti in Aula – e il presidente Sturiano ha aggiornato i lavori a questo pomeriggio, con inizio alle ore 16.30. ?[�