Blitz dei Carabinieri nel mercato di Ballarò: liberati 50 volatili di specie protetta

703

Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Piazza Marina e del Centro Anticrimine Natura di Palermo, sono stati impegnati in un servizio a tutela della fauna selvatica protetta nel mercato rionale di Ballarò.

Tra le bancarelle, i Carabinieri hanno scoperto varie gabbie, al cui interno c’erano complessivamente 49 cardellini ed 1 pettirosso. Gli esemplari sequestrati sono individuati quale specie particolarmente protetta dalla Convenzione Internazionale di Berna del 1979 che ha ad oggetto la conservazione della vita selvatica e dei suoi biotopi in Europa. Tutti gli esemplari sono stati visitati da personale medico veterinario dell’A.S.P. di Palermo e liberati in natura nel parco di Villa Giulia.

La conservazione del patrimonio di biodiversità costituisce una delle mission dell’Arma dei Carabinieri, perseguita per il tramite del Comando delle unità forestali, ambientali e agroalimentari; la tutela di queste risorse può partire anche dall’impulso dei cittadini che laddove decidano di acquistare simili esemplari dovranno rivolgersi esclusivamente a negozi specializzati, acquistando esemplari di lecita provenienza riprodotti in cattività da soggetti regolarmente prelevati in natura, nonché segnalando alle forze dell’ordine tutte quei contesti di vendita illegale o di prelievo illecito in natura.