Pantelleria, alta Scuola di Formazione Ambientale: biodiversità e difesa del territorio volani dell’economia

Cena e brindisi conclusivi per consacrare un percorso che si caratterizza per l’entusiasmo degli operatori di Pantelleria che hanno preso parte al corso di Alta Formazione ASTA, promosso dalla Scuola di Turismo Ambientale, in collaborazione con la Libera Università degli Studi Sociali LUISS, con Vivilitalia e di concerto con Federparchi. Ilneo costituito Parco Nazionale di Pantelleria, il primo in Sicilia, presieduto da Salvatore Gabriele, ha coordinato il progetto che ha dato possibilità di confronto con esperti del settore che sono intervenuti a tenere le lezioni. Per il direttore del Parco, Antonio Parrinello, la settimana formativa ha sancito l’ufficialità della rete relazionale tra l’Ente parco e le imprese che hanno tracciato le strategie operative future, mettendo al centro delle attività le biodiversità e la difesa del territorio come elementi su cui rafforzare l’economia dell’isola. A fare da guida sarà la goal map tracciata da Paola Larger, consulente di Bienvievre Hotels.

Sebastiano Venneri, direttore del corso, ha portato sull’isola la sua ventesima esperienza del laboratorio di progettazione turistica, che ha preso il via cinque anni fa con il Parco delle 5 terre, realtà a cui l’isola è molto legata e che prende come esempio mettendo, sempre, al centro i valori dell’autenticità. Il corso di formazione ha messo insieme tutti gli operatori dell’isola attorno al tema del rilancio turistico partendo dalle sue vocazioni caratteristiche: il territorio e i valori dell’isola. “Una naturale vocazione al turismo di qualità, rispettoso dell’ambiente e delle tradizioni, traccia uno spontaneo percorso condiviso – ha affermato Marco Katzenberg, vice presidente APT Valdisole (Tn). “La più importante competenza acquisita è la consapevolezza dell’importanza dell’ambiente nel rendere distintivi i prodotti del territorio, valorizzati dalle emozioni che solo Pantelleria può dare” – ha detto l’esperto di comunicazione Paolo Roncaglia. – “Tutto è replicabile tranne l’esperienza collegata al territorio, portata al di fuori di esso diventa un potente strumento di promozione e comunicazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.