Marsala, nasce “Arci Arcobaleno”: a difesa della dignità sociale

Nasce a Marsala una nuova associazione a difesa della dignità sociale. L’Associazione denominata “Arci Arcobaleno” si prefigge di operare a sostegno della massima difesa dell’Articolo 3 della Costituzione Italiana, che così recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

“In questa ottica – scrive Sebastiano Grasso, fondatore dell’associazione – verrà programmato il sostegno alle istituzioni anche contro il fanatismo politico attuale. Il nostro intento è non solo difendere la comunità LGBTQ ma tutti coloro che sono in difficoltà e subiscono discriminazione nel territorio marsalese: Pensionati, disabili, studenti, disoccupati, giovani e donne.Con queste motivazioni creiamo la nuova associazione denominata Arci Arcobaleno è soprattutto quindi essere un punto di riferimento e di incontro.”

La prima assemblea della neo nata associazione, si terrà domenica 9 dicembre alle ore 16:00 presso la Sala della Chiesa Valdese, a Marsala con la presenza di fondatori, amici e simpatizzanti.