Zona Birgi quasi completamente al buio. Rubati oltre 1700 metri di cavo elettrico

110

Il Sindaco Di Girolamo: “Sono fatti indecorosi e incresciosi. Abbiamo fatto le dovute denunce e ci auguriamo che gli autori vengano presto individuati. Ci scusiamo per gli inconvenienti arrecati alla popolazione”.

Ancora furti di cavi elettrici. Questa volta hanno interessato la zona che dal Santuario di Birgi, procedendo verso il mare, conducono nell’altra chiesetta dislocata sulla strada comunale. Con due furti, il primo effettuato nella notte fra lunedì e martedì e l’altro perpetrato nella notte appenda trascorsa, ignoti malviventi hanno portato via 1700 metri di cavo elettrico in rame lasciando completamente al buio la zona. Sul posto si sono recati stamani sia l’Assessore ai lavori Pubblici Salvatore Accardi che itecnici del Comune.

“E’ l’ennesimo episodio di questo genere che si registra nel nostro territorio – sottolineano Il Sindaco Di Girolamo e l’Assessore Accardi. Oltre al danno che viene procurato ai beni comunali c’è il disagio per tanti abitanti di Birgi con i quali ci scusiamo anche si siamo consapevoli di non avere responsabilità. Due furti nel volgere di quattro giorni sono difficili da fronteggiare e ci rammarichiamo se non riusciremo per la processione dell’Immacolata di sabato prossimo prossimo, 8 dicembre, a garantire la dovuta illuminazione pubblica. Da parte nostra abbiamo denunciato entrambi i furti alle autorità competenti ed avviato già da subito l’istallazione di nuovi cavi”.