Palermo, operatore ecologico muore sul marciapiede mentre lavora: intervento del medico legale per accertamenti

Tragedia in via Principe di Scordia, a Palermo, stamattina. Un operatore RAP  è morto improvvisamente, per cause ancora da accertare, mentre stava lavorando.

L’uomo, 63 anni,  si è accasciato sul marciapiede davanti la porta di un panettiere ed è morto con la divisa addosso. Il malore è avvenuto all’incrocio fra  via Principe di Scordia e via Principe di Belmonte. Gli hanno prestato i primi soccorsi alcuni passanti che hanno chiamamto il 118 e la polizia. Quando è arrivata l’ambulanza però per l’uomo non c’era più nella da fare. Sul posto anche la presenza di un medico legale per effettuare  l’ispezione cadaverica.