Teatro Santa Cecilia: proiezione del film Fantasia di Walt Disney per la rassegna Jazz On Movie & Altro

418

Una proiezione tutta dedicata al Natale per l’appuntamento della rassegna “Jazz on Movie… & Altro” della Fondazione the Brass Group. Protagonista dello schermo al Real Teatro Santa Cecilia, domenica 16 dicembre alle ore 18.00, sarà il film di animazione “Fantasia” di Walt Disney a colori ed in lingua originale, con le musiche di Bach, Beethoven, Čajkovskij, Stravinskij, Schubert, Ponchielli, Musorgskij, Schubert, Dukas. Quando “Fantasia” apparve sugli schermi statunitensi, il 13 novembre del 1940, il film sembrava destinato ad un clamoroso fallimento ed in effetti condusse la Walt Disney Productions sull’orlo del collasso. Furono pochi coloro che compresero subito il valore artistico del film ed il suo spirito innovativo: tra questi, il critico del New York Times che recensendo la prima scrisse “Ieri sera al Broadway Theater di New York la spettacolare première di Fantasia di Walt Disney, atteso da molto, ha segnato la storia del cinema”. Terzo dei “Classici Disney”, dopo “Biancaneve e i sette nani” e “Pinocchio”, “Fantasia” è considerato universalmente un capolavoro non solo musicale e dell’animazione ma del cinema tout court. Gli iniziali giudizi negativi sono stati poi del tutto ribaltati e a distanza di 78 anni il film non conosce tramonto in tutto il mondo e presso il pubblico di adulti e bambini. Il regista Steven Spielberg lo considera come “il miglior film d’animazione della storia” mentre al box office si calcola che “Fantasia” è il ventiduesimo film ad avere incassato di più nella storia del cinema, superando titoli celebri come “Il Padrino”, “Forrest Gump” e “Mary Poppins”. L’idea base del film fu dello stesso Walt Disney il quale, nel tentativo di rivitalizzare Topolino (la cui popolarità alla fine degli anni Trenta era fortemente in declino) pensò di fare assumere al simpatico Mickey Mouse il ruolo principale di un cortometraggio tratto da “L’apprendista stregone”, un poema sinfonico composto nel 1897 dal francese Paul Dukas. Alla fine, complice la proficua collaborazione con Stokowski, al tempo direttore dell’orchestra sinfonica di Filadelfia, “L’apprendista stregone” divenne uno degli episodi del più ampio ed ambizioso “Fantasia” che, con le sue due ore di durata, è tuttora il più lungo film d’animazione mai realizzato da Disney.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.