Dura condanna del Sindaco Cristaldi sull’avvelenamento dei cani randagi a Mazara. “Gesto selvaggio e crudele”

“Un atto selvaggio e crudele non assolutamente in linea con la nostra civiltà e con il nostro modo di vivere nel pieno rispetto degli amici a quattro zampe. La tolleranza e il rispetto che contraddistingue la nostra Città non si limita semplicemente al rapporto tra uomini e donne ma interessa anche il mondo animale. Ho dato specifico incarico al comandante della Polizia Municipale di avviare un’accurata indagine al fine di giungere all’individuazione dei responsabili e al loro affidamento alla giustizia”.

Lo ha detto il sindaco della Città, on Nicola Cristaldi, commentando amaramente il triste episodio di cronaca che ha visto coinvolti 5 randagi, barbaramente uccisi da ignoti per avvelenamento nella zona vicina al cimitero comunale nella giornata di sabato 15 Dicembre.