Spara al fratello dopo una lite: arrestato trentasettenne

CSfiorata tragedia a Casteldaccia. Leonardo Canale, 37 anni, avrebbe inseguito il fratello fuori di casa al culmine di una lite e poi ha fatto fuoco con una pistola. La vittima è rimasta ferita ad una gamba. La pistola usata per la sparatoria era a salve ma era stata modificata per poter essere usata a fare fuoco.

Ancora da chiarire i motivi della lite iniziata intorno alle 22 di ieri fra le mura di casa della vittima e conclusasi all’esterno. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 ed è stato portato all’ospedale Buccheri La Ferla di Palermo: le sue condizioni non sarebbero gravi.

Al momento all’arresto a Leonardo Canale sono stati contestati i reati di lesioni e detenzione di arma illegale, ma dopo gli accertamenti dei militari – impegnati anche ad ascoltare potenziali testimoni e parenti – l’uomo potrebbe essere accusato di tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.