E’ morto “u saracinu”: l’attore Giovanni Martorana trovato in casa senza vita

Giovanni Martorana aveva un volto indimenticabile, una di quelle facce che non scordi se le incontri per strada o se le vedi sul set. Una faccia inconfondibile, da attore caratterista, particolarmente significativa se interpreta “un personaggio”.  Noto nell’ambiente cinematografico col soprannome di 

“saracinu” ha interpretato ruoli in film importanti come “Malèna”, con la regia di Giuseppe Tornatore, “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana, ma anche “La matassa” con Ficarra e Picone e Baaria.

Martorana aveva trovato avuto ruoli anche nella fiction di successo L’onore e il rispetto, al fianco di attori come Ben Gazzara, Ángela Molina e Vincent Spano. Nel 2010 aveva recitato nella serie televisiva Squadra antimafia – Palermo oggi, e due anni prima nel film tv L’ultimo padrino, con la regia di Marco Risi (2008). L’attore, palermitano, 53 anni, è stato trovato morto nel suo appartamento di Monreale, ucciso nel sonno dai fumi emanati da una stufa a legna.