Natale tragico per turista russo a Palermo: travolto e ucciso da un automobilista novantenne

foto gds

Era in vacanza nel capoluogo siciliano per trascorrere il Natale assieme alla moglie. Sergey Mankovsky, 30 anni, ha trovato la morte mentre camminava alla Favorita di fianco alla moglie rimasta illesa ma sotto shock. I due erano alloggiati a Mondello ed erano andati in centro a passeggiare. L’autobus che avrebbe dovuto riportare in albergo era in ritardo ed hanno deciso di andare a piedi. Si trovavano a poche decine di metri da via Case Rocca, quando un’auto – una Fiat 600 – guidata da un novantenne ha travolto il turista russo, che stava camminando dietro la moglie. Un impatto violento che non gli ha lasciato scampo. il tragico incidente è avvenuto E’ intorno alle 17.30. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno praticato un massaggio cardiaco al turista. Ma i soccorsi sono risultati vani. 

La donna – una 29enne – rimasta sotto shock – non ha riportato ferite. Dopo l’intervento della polizia, è stato inviato sul posto un interprete che ha ascoltato la ricostruzione della turista russa. La strada è stata temporaneamente chiusa. Profondamente turbato l’automobilista novantenne rimasto illeso.