Salemi, ritrovato cadavere carbonizzato: potrebbe essere il mancato sposo

Un’ombra di mistero si avvolge sul rinvenimento del cadavere di un uomo, nelle campagne di Salemi. Nel tardo pomeriggio di ieri infatti, in zona
Canetici-Fiumegrande a Salemi, è stata rinvenuta una Mercedes classe C, totalmente carbonizzata e al cui interno è stato trovato il cadavere di un uomo. Dai primi riscontri, l’auto sarebbe intestata a Francesco Ciaravolo, 48enne di Salemi, che lo scorso 29 dicembre, non si presentò all’altare, mentre lo attendeva la promessa sposa. Il caso destò molta curiosità, tanto, da diventare sul web una notizia molto diffusa.

Al momento, non sono ancora chiare le cause della morte, tra le ipotesi anche il suicidio. Ma, saranno i risultati autoptici, disposti dal magistrato di turno, a chiarire cosa sia realmente successo. Sul caso, stanno indagando i carabinieri di Mazara, competenti territorialmente.