martedì, Novembre 29, 2022
HomeCronacaTentato omicidio per un tradimento, imputati condannati a 10 anni

Tentato omicidio per un tradimento, imputati condannati a 10 anni

Mano pesante del gup di Palermo Maria Cristina Sala, sui tre imputati nel processo per la sparatoria del 2 gennaio dello scorso anno in via Brigata Aosta a Palermo dove rimase ferito gravemente Gaetano La Vecchia (leggi qui). I tre imputati Silvio Sardina, il padre Francesco Paolo Sardina e il cugino Youssef Sardina sono stati condannati a 10 anni di carcere ciascuno. Il giudice in pratica, ha accolto le richieste sui tre imputati, dei pubblici ministeri Giulia Beux e Giorgia Spiri, ritenendoli responsabili di tentato omicidio in concorso.

Dalla ricostruzione fornita dagli agenti della squadra mobile, è stato confermato il movente passionale. Silvio Sardina, scoperta la relazione della moglie con Gaetano La Vecchia, sparò 13 colpi da due diverse pistole contro il rivale e i suoi familiari. Una relazione sembra, che andava avanti da molto tempo e di cui in tanti nel palazzone di via Brigata Aosta sapevano, tranne lui.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments