Carabinieri sequestrano tigre a circo, aveva microchip di un animale morto

I Carabinieri del Centro Anticrimine Natura di Palermo, dopo un controllo in una struttura circense, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, V.C. classe 1974, gestore del circo presente in città, perché deteneva un esemplare di panthera tigris (tigre) femmina con microchip corrispondente ad un’altra tigre deceduta tre anni fa.

Non avendo i presupposti per la detenzione di Simba, questo il nome della tigre, i Carabinieri hanno effettuato il sequestro dell’animale, che è stato temporaneamente lasciato in custodia al titolare del circo. Simba verrà trasferita presso una struttura idonea appena possibile. All’uomo è stato contestato anche un illecito amministrativo di 10.000,00 euro per omessa comunicazione di avvenuto decesso di esemplari.