Messina, scontri tra tifoserie. Arrestato ultras

Hanno invaso l'A1 Roma-Napoli verso sud e tagliato le reti di protezione, poi alcuni di loro hanno scavalcato e raggiunto una strada vicina danneggiando la vettura di due tifosi del Frosinone, padre e figlio, quest'ultimo bersaglio anche di un'aggressione. Un poliziotto è rimasto ferito con una prognosi di trenta giorni. E' l'epilogo increscioso della partita di serie B tra Frosinone e Bari, finita 1-1, con i padroni di casa che hanno riequilibrato il risultato solo nelle battute finali. Gli incidenti si sono verificati dopo il match, quando i 1050 tifosi baresi giunti al "Matusa" sono stati accompagnati in autostrada. Una volta sulla Roma-Napoli, però, un pullman con cinquantadue tifosi, come ricostruito dalla polizia, è stato costretto a fermarsi e sostenitori della squadra pugliese sono scesi e si sono subito creati momenti di panico: reti di protezione tagliate, A1 invasa con conseguente blocco della circolazione e disagi per gli automobilisti diretti verso Napoli. Alcuni ultras baresi hanno anche scavalcato e raggiunto una strada adiacente l'A1, prendendo di mira una vettura con due sostenitori locali: hanno rotto un vetro e gettato un 'fumone' all'interno. Per spegnerlo, temendo l'incendio della macchina già piena di fumo, il conducente si è procurato delle ferite, mentre il figlio è stato aggredito. Sull'A1 si sono vissuti momenti di panico, anche per le compromesse condizioni di sicurezza della viabilità. Dopo il massiccio e deciso intervento della polizia,la situazione sulla Roma-Napoli è tornata tranquilla: i cinquantadue tifosi baresi sono stati portati in Questura e identificati, 14 settembre 2014. ANSA/UFFICIO STAMPA POLIZIA DI STATO ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

(ANSA) La Digos di Messina sta eseguendo un provvedimento di arresti domiciliari nei confronti di 5 ultras baresi coinvolti negli scontri con alcuni tifosi messinesi che avvennero nella città dello Stretto il 21 ottobre e il 4 novembre scorsi. Per gli stessi fatti il questore Mario Finocchiaro aveva emesso 18 Daspo.