Rifiuti, Sicilfert: salta la raccolta dell’organico a Castellammare

Dopo il sequestro da parte dell’Autorità Giudiziaria dell’impianto della Sicilifert S.r.l. di Marsala, dove Castellammare del Golfo, con altri Comuni, conferiva la frazione umida dei rifiuti, sabato 26 gennaio non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti organici su tutto il territorio comunale di Castellammare.

Questo il primo effetto che ha causato il sequestro dell’impianto marsalese, problema comunque sembra già risolto a Castellammare dove, il sindaco fa sapere che «appena appreso del sequestro abbiamo subito cercato una soluzione alternativa ed individuata un’altra discarica dove poter conferire e già lunedì mattina riprenderà la raccolta della frazione umida -spiega il sindaco Nicola Rizzo-. Il disagio è legato esclusivamente alla giornata di domani. Intanto invito i cittadini a collaborare effettuando una corretta raccolta differenziata rispettando modalità e tempi di conferimento»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.