siSmart+51: Politiche Smart per il territorio della Valle del Belìce a 51 anni dal sisma

Questo il tema che verrà trattato nell’incontro promosso dall’Associazione Politico-Culturale Cambia Partanna domenica 27 gennaio alle ore 10.30 a Partanna, presso le Scuderie del Castello Grifeo.

L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, verterà sul tema oggi attuale delle cosiddette smart cities, ovvero di quelle città intelligenti in cui infrastrutture e cittadini si relazionano in maniera innovativa, in modo da aumentare la qualità della vita.

Gli interventi saranno a cura di Valeria Battaglia, vicepresidente dell’Associazione Cambia Partanna, il suo intervento riguarderà “Tra smart city e smart land. Come reinventare il territorio 51 anni dopo il terremoto nella Valle del Belice”, Marco Furfaro, coordinatore nazionale di Rete Futura, il suo intervento riguarderà “Il senso di comunità nel terzo millennio, le comunità intelligenti” e Ivan Stomeo, Sindaco di Melpignano e presidente dell’Associazione Nazionale Borghi Autentici d’Italia che parlerà de “il concetto di smart city applicato ai centri medio-piccoli”.

Durante l’evento l’Associazione Cambia Partanna presenterà inoltre l’iniziativa del Calendario Sociale, che prenderà vita nelle prossime settimane.