Officine e Botteghe Aperte: domenica 3 febbraio l’evento di premiazione al Complesso San Pietro

Sarà una giuria davvero d’eccezione a decretare il team vincitore del concorso di idee Officine e Botteghe Aperte, indirizzato ai diplomandi delle scuole marsalesi e indetto da Rete Punica lo scorso ottobre. Tra gli altri, un project manager di interior design da Dubai, Allen Tianco, e il responsabile progetti Erasmus per la Camera di Commercio Italo- Maltese, Marco Arcella. In qualità di giurati anche il Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, in rappresentanza di UnionCamere Sicilia Luigi Giacalone, l’artista Loredana Meo, il notaio Riccardo Pera, l’avvocato Marco Zichittella, l’ingegnere Francesco Crinelli, l’imprenditore Salvatore Messina.
In giuria anche una rappresentanza della CNA regionale

I progetti presentati dai giovanissimi saranno presi in esame nel corso dell’evento di domenica 3 febbraio, a partire dalle ore 16.30, presso il Complesso Monumentale San Pietro di Marsala.

“Rete Punica pensa ancora una volta in grande- dichiara il Presidente della Rete d’Imprese del Mediterraneo, Mario Figlioli- Abbiamo voluto premiare l’impegno e l’ambizione dei ragazzi chiamando professionisti di tutto rispetto ad esaminare i loro elaborati. Lo meritano perché hanno presentato progetti utili alla comunità e concretamente realizzabili, oltre che potenzialmente appetibili dal punto di vista imprenditoriale”.

Tre, in particolare, i lavori in concorso consegnati da altrettanti team di ragazzi: un ambiente di cucina progettato per diverse tipologie di disabilità, delle cornici creative rappresentanti Marsala e ideate ad hoc per divenire “finestre” sul meraviglioso panorama della laguna dello Stagnone, infine un’innovativa panchina pensata per il centro storico della città e  dotata di diversi comfort.

“I ragazzi fremono in attesa del responso- conclude Figlioli- Il progetto del team vincitore sarà infatti finanziato da Rete Punica per essere concretamente realizzato. E i giovanissimi ideatori vinceranno un viaggio a Dubai insieme ad una rappresentanza di Rete Punica: vogliamo dare l’opportunità ai ragazzi di ampliare la propria visione del mondo, esplorando le opportunità di lavoro e di crescita professionale che offrono gli Emirati Arabi”.

L’evento di premiazione di domenica prossima è aperto alla cittadinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.