Marsala #RaccoltaDisorientata, confusione in via Aspromonte

I nostri lettori continuano a seguire il nostro #RaccoltaDisorientata e a mandare al nostro indirizzo di posta elettronica #RaccoltaDisorientata le loro lettere per segnalare i disservizi e la confusione che regna sovrana in città da quando è scattata “l’ora X” che ha introdotto le nuove regole per la raccolta dei rifiuti a Marsala. Ecco la lettere di una signora residente in via Aspromonte.

Salve!
Scrivo da residente in via Aspromonte.

Stamattina ho scoperto per caso parlando con mia madre che il loro amministratore di condominio ha consigliato ai residenti di non usare ancora i nuovi fusti finché il comune non avrà installato nei palazzi delle apposite rastrelliere per agganciare i bidoni.

Nel frattempo, quindi, si dovrà proseguire con i sacchetti alla vecchia maniera ma rispettando il nuovo calendario… Come mai nessuno ha dato questo annuncio per tempo? Inoltre, i sacchetti dell’umido dati nel kit hanno la stessa misura del secchiello piccolo e, a complicare il tutto, non sono dotati di alcuna maniglia o laccio per la chiusura. Come è possibile una tale leggerezza? Proprio con l’organico che è la componente che più puzza?

Non potevano lasciare gli utenti liberi di usare i sacchetti appropriati ma a loro piacimento, magari che si chiudono comodamente?

Cittadina Sgomenta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.