mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCronacaMarsala e il danno delle strade chiuse: commercianti avviliti a Porta Garibaldi

Marsala e il danno delle strade chiuse: commercianti avviliti a Porta Garibaldi

Ne avevamo già parlato e segnalato il problema in un precedente articolo (leggi qui)

Torniamo a parlare del “fenomeno” riproponendo le comprensibili lamentele dei commercianti che non appena il traffico veicolare di via Vespri viene chiuso, ogni sera, dalle ore 19 in poi, vedono i loro affari crollare. Dallo scorso novembre, infatti, un’ordinanza del sindaco, ha previsto di prolungare anche in inverno l’interdizione al traffico di alcune vie della città per agevolare la permanenza in strada dei passanti, liberandoli dal pericoloso transito veicolare. Nell’ordinanza è specificato che per “potere fare usufruire dei locali delle vie del centro in assoluta sicurezza, agevolando così anche il transito a pedoni, disabili e visitatori, motiva la chiusura al traffico veicolare in alcune vie e in alcune ore”.

Di fatto, da novembre, sono chiuse al traffico, dalle ore 19, via Vespri, via A. D’Anna, via Curatolo Taddei, via L. Anselmi Correale, via Caturca e via Cammareri Scurti (quest’ultima, nel tratto tra le vie XI Maggio e Garraffa). Tutte queste strade, fino al 31 marzo del 2019, (così si legge nell’ordinanza) resteranno chiuse dalle ore 19 fino all’una del mattino.

Danneggiati da questa ordinanza però si dicono i commercianti di Porta Garibaldi e delle strade limitrofe, i quali fin da subito avvertono un calo sensibile nei loro affari. Le auto, costrette a svoltare a sinistra, senza poter percorrere la via Vespri che le condurrebbe a Porta Garibaldi, fanno un altro percorso, “cambiano”tragitto e raggiungono altri locali, altri bar, altre pizzerie, altri tabaccai.

Che fare? Pare che in inverno il marsalese tipico non osi varcare le mura della città a piedi. Come fargli cambiare questa abitudine? Attendiamo risposte e proposte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS