Azienda rifiuta biologa perché di Palermo: mail inviata per sbaglio alla ragazza

Erminia Muscolino è una ragazza di trent’anni di Ficarazzi, laureata in in biologia ha inviato curriculum in giro per l’Italia per uno stage, tra le mete scelte anche Pordenone

“Figurati se prendiamo una di Palermo…”. Doveva restare una mail interna ma per sbaglio è arrivata alla destinataria, cioè la giovane biologa di Palermo Erminia Muscolino, 30 anni, si è vista rifiutare uno stage in un’azienda di Pordenone in modo bizzarro.

La ragazza è di Ficarazzi tempo fa aveva inviato il suo curriculum a diverse aziende per fare uno stage. Tra cui l’azienda di Pordenone. Ma per errore una mail che doveva restare interna all’azienda è stata recapitata, per conoscenza, alla stessa biologa. La mail era indirizzata ad un’altra persona ma il mittente aveva dimenticato di eliminare la dicitura ‘per conoscenza’. Così, la mail, come ha raccontato la ragazza al Tgr Rai Sicilia, è arrivata a lei.

«Prima di terminare un altro corso di alta formazione in ricerca chimica che sto seguendo ho mandato vari curricula in centri in Italia che si occupano di ricerca clinica fra cui uno l’ho spedito in provincia di Pordenone, – racconta la ragazza al telegiornale – naturalmente essendo disponibile ad andare fuori anche a titolo gratuito, e per sbaglio ho ricevuto una risposta da questa struttura dove c’era scritto: “ricevuta anche io…. Figurati se andiamo a prendere una da Palermo”. Era una comunicazione interna arrivata a me per errore come ho potuto appurare visto che la mail era indirizzata ad un’altra persona ma faceva riferimenti alla mia richiesta».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.