Nuovo terremoto sull’Etna: paura nell’hinterland per eruzione del vulcano

Stamattina, intorno alle ore 9.30, si è verificato un nuovo terremoto sull’Etna che ha gettato nel panico le popolazioni dell’hinterland.

Alle ore 9.27, le stazioni della Rete Sismica dell’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato un terremoto di magnitudo locale pari a 2.7, localizzato a 0.4 km Sud Est da Monte Fontane ad una profondità di 6.3 km.

Le tre località più vicine all’epicentro sono (in ordine di distanza): Milo (3.0 km), Sant’Alfio (4.7 km) e Zafferana Etnea (5.2 km). Non solo nelle tre località più vicine all’epicentro, gli abitanti hanno avvertito in modo forte e chiaro la scossa, ma anche a Giarre e a Mascali.

Questo fenomeno potrebbe essere il preludio per un nuovo stato di agitazione del vulcano, ovvero l’annuncio della prossima intensa eruzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.