Utilizzavano auto abbandonata come base di spaccio: arrestati due pusher

Alfio Aiello e Prospero Fiaschè

Alfio Aiello di 27 anni e Prospero Fiaschè di 28 anni, entrambi catanesi, sono stati arrestati per spaccio e detenzione di stupefacenti, dai Carabinieri di Catania.

Gli uomini del Nucleo Operativo hanno osservato le modalità di spaccio con l’alternanza dei ruoli tra i due, mentre uno fungeva da vedetta, l’altro faceva il pusher, nonché l’utilizzo di una Toyota Yaris abbandonata come nascondiglio-base della droga, che piazzavano ai clienti.

L’intervento a sorpresa, ha consentito ai militari di bloccare ed ammanettare i due e, inoltre, di rinvenire e sequestrare: 21 dosi di cocaina e 900 euro in contanti.

Gli arrestati, ammessi al giudizio per direttissima, sono stati posti agli arresti domiciliari così come disposto dal giudice.