“Dammi i picciuli”: rapina al Bingo Snai

Ladro solitario in azione ieri sera ai danni del Bingo Snai di via Messina Marine di Palermo. Il rapinatore indossava una felpa con il cappuccio ed aveva il volto coperto ed è entrato nel Centro Scommesse sfondando con un calcio la porta chiusa. Poi ha minacciato gli impiegati intimando loro di farsi consegnare l’incasso brandendo una pistola. A quanto pare il denaro presente in cassa era di circa 1.500 euro. Alla polizia i testimoni presenti al momento della rapina non hanno potuto fornire molti dettagli sull’identità del ladro proprio a causa del volto travisato.

La polizia ha avviato immediatamente le indagini procedendo con l’acquisizione dei video ripresi dal sistema di videosorveglianza interno e dalle telecamere piazzate nella zona dello Sperone, quartiere in cui è avvenuta la rapina.