Rinnovati i vertici del «Centro Studi Dino Grammatico»

A seguito dell’assemblea dei soci si è rinnovata, per il prossimo triennio, la dirigenza del «Centro Studi Dino Grammatico – Istituto per la Cultura della Legalità» che ha visto eleggere all’unanimità Fabrizio Fonte (Presidente), Nicola Lamia (V.Presidente), Gioacchino Poma (Segretario), Maria Cristina Castiglione (Tesoriere) e Marco Castiglione (Consigliere). È stata, altresì, nominata Valentina Pipitone responsabile del «Mondo Rosa». Sono state, infine, pianificate delle nuove iniziative, a partire dal prossimo 8 marzo, per l’intero 2019 che si affiancheranno alle tradizionali manifestazioni che annualmente vengono portate avanti («In memoria di Paolo» il 19 luglio e la «Giornata Tricolore» ultimo sabato di settembre con l’assegnazione del «Premio per la Cultura della Legalità»).