Unieuro acquisisce i negozi Pistone e punta a 20 negozi diretti in Sicilia

106

Parte un nuovo ciclo di sviluppo, nel rispetto dei valori e delle specificità locali e a salvaguardia dell’occupazione A Carini la piattaforma logistica al servizio dei clienti siciliani e calabresi In arrivo una grande campagna di comunicazione a supporto del rebranding e due tappe del tour #cuoriconnessi per combattere il cyberbullismo Palermo, 1° marzo 2019 – Unieuro, il maggiore distributore omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia, ha avviato ufficialmente l’integrazione dei 12 negozi siciliani appartenuti a Pistone S.p.A. e siti a Palermo (nei centri commerciali Città Mercato, Guadagna, La Torre e Ai Leoni), Carini, Alcamo, Catania (nei centri commerciali I Portali e La Rena), Agrigento, Trapani, Mazara del Vallo e Marsala. Con il perfezionamento dell’operazione1 , il management di Unieuro ha incontrato i 277 nuovi dipendenti siciliani, illustrando loro un percorso di integrazione che avverrà nel rispetto di quei valori e di quelle specificità che hanno fatto di Pistone l’operatore d’eccellenza nel retail di elettronica di consumo in Sicilia. “Siamo arrivati in Sicilia acquistando la rete di negozi migliore dell’intera regione ed è nostra intenzione preservare il patrimonio di competenze costruito negli anni dalla famiglia Pistone e dai suoi collaboratori. L’approccio omnicanale e gli investimenti in digitalizzazione e marketing posti in essere da Unieuro consentiranno un più rapido sviluppo delle attività siciliane e, di paripasso, dell’occupazione”, ha dichiarato Giancarlo Nicosanti Monterastelli, Amministratore Delegato di Unieuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.