Calcio a 5: Sporting Alcamo – Marsala Futsal 2-4

Nel match valido per la 22esima giornata del campionato di serie C1 di calcio a cinque il Marsala Futsal centra la sesta vittoria stagionale lontano da casa e lo fa sul sintetico di Alcamo imponendosi 2 a 4 su uno Sporting Alcamo decimato dalle squalifiche ma che ha, ugualmente, reso difficile la vita ai ragazzi di Mister Bruno. Gara non bella del Marsala Futsal che ha sprecato tanto in avanti e sofferto il forcing dei padroni di casa ma che alla fine, è riuscita a centrare una vittoria che è valso l’aggancio in classifica all’Atletico Campobello a quota 39. Continua così il disperato sprint finale per aggiudicarsi il diritto di disputare la semifinale play off a quattro giornate dal termine della stagione regolare. Il Marsala nel corso di queste ultime giornate sarà impegnato in casa  contro Pantelleria – sabato prossimo – e Bagheria, due formazioni in piena ricerca di punti salvezza e in trasferta contro il CUS Palermo e Pro Nissa, rispettivamente secondi e prima in classifica, già matematicamente promossa in B. Un impresa sicuramente difficile ma non impossibile che necessita di tanta concentrazione e  dove oltre all’aspetto tecnico bisognerà mettere tanta convinzione e voglia per 
centrare questo obiettivo.

Il derby contro lo Sporting Alcamo per il Marsala Futsal  non è mai stato un match semplice e, nonostante le assenze pesanti di Orlando, Cangelosi e Rescio per i padroni di casa, non lo è stato nemmeno questo. 
Il  primo tempo si è chiuso in parità sull’1 a 1 con il Marsala Futsal sprecone in avanti, in affanno in fase difensiva e salvato più volte dalla parate di La Grutta. Gli azzurri sono riusciti  a sbloccare il punteggio al 15esimo grazie a un’autorete di Stellino, il quale ha sorpreso il proprio portiere scaraventando in rete, dal limite dell’area, il pallone proveniente dalla sinistra.  I padroni di casa, con merito, sul finale di tempo hanno trovato il goal del pari a firma di Errera che ha risolto in mischia una lunga azione insistita della dai suoi compagni. Nella ripresa il Marsala ha fatto girare meglio il pallone e subito con Pizzo, al quinto e al sesto minuto è riuscito a 
portare il punteggio sul 3 a 1, bravo in entrambe le circostanze l’attaccante lilibetano nel farsi trovare libero sulla sinistra di battere l’ottimo portiere Cusenza, prima con un fendente al palo più lontano sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi con un tiro al volo ravvicinato che ha spedito in porta palla e portiere. Sul finale di match, al 59esimo, lo Sporting è riuscito ad andare in rete con Monticciolo, il quale ha realizzato un calcio di punizione in due in area marsalese, siglando il 3 a 2 che ha fatto correre un brivido lungo schiena degli azzurri ma sessanta secondi dopo, Farina ha realizzato un calcio di punizione dalla sinistra che ha fissato il punteggio sul definitivo 2 a 4. Oltre alla prestazione non brillante del Marsala Futsal l’altro aspetto negativo è stata l’ammonizione di Pizzo che sarà squalificato nella sfida di sabato prossimo in casa contro il Pantelleria.

Il tabellino della gara:  Sporting Alcamo – Marsala Futsal 2-4

Sporting Alcamo: Stellino, Di Gaetano, Calandrino, Messana, Errera, 
Monticciolo, Bambina, Butera, Crimi, Grillo, Cruciata, Cusenza. 
Allenatore Giuseppe Messana;

Marsala Futsal: La Grutta, Cusumano, Trotta, Pellegrino, Farina, Pizzo, 
Costigliola, Figuccio, Perrella, Paladino, Anteri, Foderà. Allenatore 
Enzo Bruno

Arbitri: Mario Daniele Luparello e Salvatore Modica, entrambi della 
sezione di Agrigento
Marcatori: 15’ aut. Stellino (M), 29’ Errera (S), 35’ e 37’ Pizzo (M), 
59’ Monticciolo (S), 60’ Farina (M);
Ammoniti: 40’ Errera (S), 47’ Trotta (M), 48’ Pizzo (M), 60’ Errera (S);

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.