Marsala, in funzione il Mulino della Salina Infersa. Mostra Ceramitica in corso

Ha ripreso a girare il “Mulino d’Infersa”. Nella suggestiva Laguna dello Stagnone, dove le saline fanno parte di un quotidiano spettacolo naturale, l’icona dell’archeologia industriale del territorio è stata rimessa in funzione dalla famiglia D’Ali Staiti.

Come hanno illustrato Giacomo D’Alì e Adele Occhipinti, questo è il risultato di abili maestranze del territorio, impegnate in circa due anni di manutenzione straordinaria del mulino.

L’assessore al turismo Andrea Baiata, a nome dell’Amministrazione comunale (presenti anche gli assessori Clara Ruggieri e Rino Passalacqua) ha manifestato apprezzamenti per l’ottimo lavoro svolto,  che impreziosisce la Riserva ed che è importante veicolo di promozione turistica dell’intero territorio marsalese.

Il Mulino così restaurato, ospita anche la mostra “Ceramitica” curata da Nicola Mirenda di Santo Stefano di Camastra. L’esposizione di ceramiche, figure della mitologia greca realizzate con forno a legna, si potrà visitare tutti i giorni dalle 9.30 alle 16, fino a Giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.