Rischi derivanti dall’uso improprio della tecnologia, se ne parla in un convegno a Marsala

Un confronto sulle problematiche generate dalla dipendenza da video giochi, con un occhio attento alla “generazione fortnite”, che conta circa 200 milioni di utenti in tutto il mondo, e dagli scenari dei social network.

I ragazzi del movimento “Amici per Cultura” stanno organizzato il convegno dal titolo “Dipende da come lo usi (se c’è qualcuno che ti aiuti)”, che si terrà il 15 marzo 2019, alle ore 17.30, all’Auditorium Santa Cecilia di Marsala.

Giovani e Adulti a confronto per un uso più sano dei media, grazie al supporto di esperti che relazioneranno sui rischi derivanti dalla dipendenza da tecnologia, ma anche sugli aspetti positivi di una sana educazione digitale.

In particolare, i relatori saranno: Anna Maria Angileri, Dirigente Scolastico del Liceo Pasico-Pedagogico “Pascasino”; Rita Chianese, psicologa e psicoterapeuta, nonchè presidente dell’associazione Onlus “Il Germoglio”; Chiara Musillami, pedagogista; Emanuele Domingo, referente dell’associazione “Fab Lab Western Sicily”; Don Alessandro Palermo, specializzato in comunicazione pastorale e ideatore della realtà “Amici per Cultura”. A moderare il convegno sarà la giornalista Roberta Matera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.