La Lega espelle Vito Armato con un messaggio Watsapp

Apprendo della mia espulsione alle ore 12:03 da un messaggio Whatsapp da parte di Igor Gelarda. Naturalmente la mia l’attività a difesa dei Siciliani onesti al fianco del Ministro Matteo Salvini non sarà fermato da questo provvedimento nefasto e scellerato a firma Igor Gelarda.

Sto perfezionando un ricorso che presenterò alle autorità competenti della LEGA Regionali e Nazionali”

Questo è il laconico ma significativo commento firmato dal marsalese Vito Armato intraprendete attivista della Lega in merito alla sua espulsione dal partito e al conseguente scioglimento del suo circolo politico che a Marsala aveva raccolto non pochi adepti.

Una settimana fa era giunta voce di questa sua estromissione dal partito ma lo stesso Vito Armato aveva sottolineato di non aver ricevuto alcuna comunicazione e quanto lo stesso aveva appreso da alcuni giornali si limitava ad un “foglietto” non firmato nè scritto su carta intestata. Troppo poco per prenderlo sul serio insomma. La Lega invece, al passo coi tempi, verrebbe da dire, gli ha comunicato tramite l’ex Cinquestelle e ora
Responsabile siciliano Enti Locali della Lega- Salvini Premier nonchè Capogruppo lega al Consiglio comunale di Palermo, Igor Gelarda, il quale, a sua volta, ha utilizzato i social, che è stato espulso. La politica “al passo coi tempi” colpisce ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.