lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCronacaCampobello, sequestrata discarica abusiva

Campobello, sequestrata discarica abusiva

I carabinieri del Nucleo CITES, nell’ambito di un controllo straordinario del territorio finalizzato all’accertamento di violazioni ambientali, hanno sequestrato un terreno, in località Guardiola a Campobello di Mazara, adibito a discarica abusiva.

I Carabinieri Forestali hanno accertato la presenza di ben due cave di tufo dismesse, una della superficie di 3.400 mq e l’altra di 1.300 mq, dove, nel tempo, erano stati riversati rifiuti speciali, sfabbricidi, residui da demolizione, materiale terroso da scavi, elettrodomestici, veicoli abbandonati, barche in vetroresina, materiale ferroso, e moltissime lastre in eternit.

Alla luce di quanto ritrovato, l’evidente stato di abbandono in cui versano i veicoli, gli elettrodomestici e le lastre di eternit, l’area è stata sottoposta a sequestro penale, contestando al responsabile, il reato di Attività di gestione rifiuti non autorizzata.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS