Lotta alla criminalità, 350 identificazioni a Mazara

Di vasta portata l’azione di contrasto messa in campo dalla Polizia di Stato nel corso della settimana a Mazara del Vallo.

Numerosissime pattuglie sono state impiegate per controlli su strada e per mirate attività di polizia giudiziaria. Una massiccia presenza di pattuglie protrattasi per l’intera settimana che ha consentito di arginare la crescita di fenomeni predatori, registrati negli ultimi tempi, soprattutto nelle contrade, maggiormente esposte all’azione dei malviventi.

Un’operazione ad “Alto Impatto”dunque, che ha visto impiegati, agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, strettamente coadiuvato da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo.

Analoghe operazioni, già nei mesi scorsi sono state effettuate a Trapani e Marsala, all’interno dei quartieri popolari di, Fontanelle Sud e Villa Rosina a Trapani e presso le contrade nella periferia di Marsala. In quel caso agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Squadra Mobile, con ausilio di unità cinofile antidroga, avevano inferto un duro colpo alla micro-criminalità locale, procedendo ad una serie di perquisizioni, sequestri di stupefacente e di veicoli privi di copertura assicurativa, utilizzati per compiere furti e rapine.

Anche gli esiti dei controlli effettuati a Mazara del Vallo parlano chiaro: 350 soggetti identificati di cui 74 con precedenti penali e/o di polizia, 190 autovetture controllate, 20 sanzioni amministrative elevate per violazioni al Codice della Strada; 11 sequestri amministrativi di autovetture e motocicli, 5 fermi amministrativi, 45 controlli ai soggetti sottoposti ad obblighi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.