Avere 100 anni e non dimostrarli. Auguri a nonno Baldassare

Ogni giorno 30 minuti di cyclette per tenersi in forma. La cosa è certamente normale per ogni persona che vuole tenersi in forma, un po’ meno per chi ha superato la soglia dei cento anni. Qualcosa di incredibile che attirato l’attenzione del Sindaco Alberto Di Girolamo, che  da valido cardiologo ha ancora una volta sottolineato come l’attività fisica a qualsiasi età è elisir di lunga vita.

Il nonnino in questione è Baldassare Giacalone che vive in maniera completamente autonoma nella sua abitazione del residence San Saveria in via Ferruccio Angileri e che martedì ha tagliato il traguardo delle cento primavere.

Nonno Baldassare, che ha solamente un fratello che vive nel nord Italia, è stato di fatto stato adottato dagli altri abitanti del Residence dove risiede che lo coccolano come fosse un loro nonnino. Sono stati loro, coordinati da Alberto Nizza, a programmare i festeggiamenti. Il Sindaco da parte sua oltre a formulargli gli auguri della Città, gli ha consegnato una targa a ricordo di questo prestigioso traguardo riservato, peraltro, a pochi eletti.

Nonno Baldassare è stato direttore di 1^ Classe delle Dogane e ha partecipato al 2° conflitto mondiale dove fu fatto prigioniero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.