Detenuto morto in carcere a Trapani: ha avuto un infarto

20091011 - ROMA - SOI - BERLUSCONI, MERCOLEDI' PIANO NUOVE CARCERI 20MILA POSTI.Una foto di archivio dell'interno di un carcere. " Mercoledì, con Angelino Alfano, metteremo a punto un piano per realizzare in meno di due anni prigioni civili per 20mila posti " . Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nel corso di un comizio alla festa del Pdl a Benevento, sottolineando che in questo modo l'Italia " tornerà ad essere uno Stato civile " . ANSA/ ALESSANDRO DI MEO/ DC

E’ morto, a 35 anni, un detenuto nel carcere di Trapani che ha accusato un malore, presumibilmente un infarto L’uomo era un trapanese del quartiere popolare San Giuliano. La polizia penitenziaria lo ha definito un giovane “a posto” cioè che si comportava bene e non creava problemi. Prontamente soccorso è morto nonostante le cure. La morte del trentacinquenne ha creato un pò di tensione e qualche protesta che gli agenti hanno tentato di sedare riuscendoci con qualche difficoltà. Sono in corso indagini per capire cosa sia avvenuto e come sia morto il detenuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.