Quote rosa, Fava: “affossata norma di civiltà con accordo imbarazzato”

“Con l’emendamento del M5S approvato dall’aula è saltato l’obbligo di garantire il 40 per cento di presenza delle donne nelle giunte comunali. È stata così affossata una norma di civiltà politica e di buon senso, peraltro già prevista dalla legge nazionale. Un’altra occasione perduta per la Sicilia grazie a un accordo trasversale fra destra e una parte dell’opposizione, talmente imbarazzato dover ricorrere al voto segreto”.


Lo ha dichiarato Claudio Fava dopo che l’Assemblea Regionale Siciliana ha bocciato a maggioranza e a scrutinio segreto l’articolo del disegno di legge sulla garanzia di una presenza di genere nelle giunte comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.