Piano di azione per l’Energia Sostenibile e il Clima: il Comune di Marsala ammesso al contributo regionale

Il Comune di Marsala redigerà il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) usufruendo di un contributo regionale di oltre 30 mila euro. L’ammissibilità della richiesta e l’assegnazione del relativo importo è stata comunicata con nota dell’Assessorato siciliano dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, alla luce dell’esito positivo delle verifiche amministrative effettuate dal competente Dipartimento.“Attendiamo ora il conseguente decreto di finanziamento, afferma il sindaco Alberto Di Girolamo, per entrare nella fase operativa del Piano che offre interessanti opportunità sia sul fronte energetico che ambientale”.

Tra le azioni previste, infatti, rientrano il miglioramento dell’efficienza energetica nell’edilizia e nella pubblica illuminazione, dando gli enti locali anche la possibilità di ridurre le emissioni inquinanti nel proprio territorio. Lo scorso Gennaio era stato il Consiglio comunale ad approvare l’atto deliberativo, proposto dalla Giunta Municipale, di adesione del Comune di Marsala al “Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima” (Covenant of Mayors, sottoscritto dalle città europee che si impegnano a rispettare obiettivi di politica energetica comunitaria). Successivamente, l’Amministrazione Di Girolamo ha provveduto a sottoscrivere l’adesione, vincolandosi a redigere il PAESC nel quale saranno inserite proposte progettuali ed azioni concrete per ridurre le emissioni di anidride carbonica e degli altri gas serra nell’atmosfera, in misura superiore al 40 % entro il 2030 rispetto all’anno di riferimento (2011).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.