Branco di minorenni (video) assaltano due gay con calci, pugni e insulti

Un branco aggressivo ed incontrollabile composto da undici minorenni si è reso responsabile di due aggressioni violente nei confronti di due persone omosessuali. Il brutto fatto di cronaca è avvenuto a Vittoria, in provincia di Ragusa lo scorso dicembre, e le aggressioni sono avvenute per strada. Le videocamere di sorveglianza hanno ripreso tutte le immagini.
Le indagini condotte della squadra mobile di Ragusa e del commissariato di Vittoria, avviate dopo la denuncia delle vittime, sono state coordinate dalla Procura per i minorenni di Catania. In un caso gli indagati hanno seguito la vittima provocandola, con insulti, spinte e poi colpita con calci e pugni, interrotti dall’arrivo di un passante. E’ stato possibile identificare i responsabili della brutta aggressione omofoba grazie alla visione delle telecamere. Alcuni minorenni, piangendo, hanno ammesso le loro responsabilità davanti al magistrato. Agli undici è stato notificato un avviso di conclusione indagini per lesioni aggravate dall’omofobia. Altri due maggiorenni sono indagati dalla Procura di Ragusa.